GUIDONIA – Gru pericolante a “La Sorgente”, anche lunedì viale Roma è chiusa

Il Comune sollecita Bartolomeo Terranova a smontarla, ma mezzi e personali non arrivano

Resterà chiusa anche nella giornata di domani, lunedì 20 maggio, viale Roma, la strada principale di Guidonia Montecelio, dall’intersezione con via Rita Levi Montalcini all’intersezione con la rotatoria di via delle Genziane (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO DI TIBURNO).

Lo annuncia in una nota l’amministrazione comunale.

La gru pericolante a “La Sorgente”, il nuovo quartiere in costruzione a Guidonia Montecelio

Il divieto di transito a veicoli e pedoni ordinato venerdì 17 maggio a causa di una gru pericolante nel nuovo quartiere residenziale “La Sorgente” perdura in quanto ancora non arrivano gli automezzi speciali e il personale qualificato che dovrà procedere allo smontaggio della gru fuori asse che rappresenta un potenziale pericolo per la pubblica e privata incolumità.

“Si tratta di un intervento che richiede attenzione e professionalità – si legge nella nota stampa – rispetto al quale, comunque, come amministrazione comunale, abbiamo sollecitato la proprietà del cantiere ad adoperarsi per svolgerlo in tempi brevi, in maniera da ripristinare la viabilità antecedente e superare i disagi attuali”.

Stando ad un altro comunicato stampa del Comune, la gru si sarebbe inclinata come la Torre di Pisa a causa del cedimento del terreno all’interno di un cantiere dove era posizionata.

LEGGI ANCHE  FONTE NUOVA - Dimissioni del sindaco, l'opposizione: "Una buona notizia"

Si tratta di un terreno rientrante nel perimetro del cosiddetto “Parco Termale”, un’area urbanisticamente destinata da Prg a strutture ricettive e sottoposta a variante residenziale nei primi anni Duemila, e ricadente in una zona nel 1983 considerata di notevole interesse da parte della Soprintendenza archeologica che ipotizzava la presenza di tombe cosiddette “alla cappuccina”.

Oggi l’area è proprietà del “Consorzio F6”, il gruppo di aziende facenti capo all’imprenditore Bartolomeo Terranova promotore del complesso residenziale in costruzione tra Via delle Calle, via Rita Levi Montalcini e viale Roma, all’interno de “La Sorgente”, il nuovo quartiere in espansione destinato a diventare il centro della città adiacente alla nuova stazione ferroviaria.

LEGGI ANCHE  Oppio agli immigrati per alleviare la fatica del lavoro nei campi, 5 arresti

La Polizia Locale ha transennato le strade adiacenti al cantiere dove è installata la gru pericolante

Vale la pena ricordare che venerdì pomeriggio sono stati i vigili del fuoco a disporre l’immediata chiusura al traffico di auto e pedoni lungo viale Roma, dall’intersezione con via Rita Levi Montalcini, la strada d’accesso al quartiere “La Sorgente” adiacente al Liceo “Ettore Majorana”, fino all’intersezione con la rotatoria di via delle Genziane, a Colle Fiorito.

Per entrare e uscire da Guidonia attraverso viale Roma l’amministrazione comunale invita gli automobilisti a percorrere il tragitto alternativo bypassando le strade interne a “La Sorgente”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.