GUIDONIA – Basket e Bowling, “Leonardo da Vinci” asso pigliatutto

Dopo due anni di pandemia, il ritorno alle competizioni sportive per gli studenti dell’Istituto Comprensivo

E’ stato un ritorno col botto, uno di quelli molto forti, per l’Istituto Comprensivo “Leonardo da Vinci” di Guidonia, alle competizioni sportive, nell’ambito delle attività dei campionati studenteschi e non.

Dopo questi due anni passati tra mascherine, sanificazioni, obblighi o divieti dettati dal Covid, gli alunni, allenati dai professori di Educazione Fisica Gerardo Caggiano ed Antonio Carrocci, hanno ripreso a partecipare a delle attività sportive. Molte di quelle a cui si è partecipato negli anni precedenti non sono state organizzate per le poche adesioni scolastiche provinciali.

L’istituto ha partecipato al torneo di basket Memorial Tonino Iaia a Palestrina e, dopo una semifinale accesissima, terminata dopo 2 tempi supplementari e vinta all’ultimo secondo, venerdì 20 maggio gli alunni di Guidonia hanno battuto in finale la temibilissima squadra dell’Istituto Comprensivo di Palestrina, sede storica del basket laziale e non.

Immensa la gioia dei ragazzi che hanno ricevuto le congratulazioni dei docenti per l’impegno profuso durante la manifestazione. Ma la gioia non è terminata qui.

LEGGI ANCHE  Basket, le ragazze della Stella Azzurra promosse in A2

Sabato 21, nella cornice del bowling Brunswick di Roma, in diretta streaming su vari canali social, l’Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci è sceso in pista con due squadre, una maschile ed una femminile, alle finali nazionali di bowling, dopo aver vinto le fasi laziali. Entrambe le squadre, allenate dal professor Gerardo Caggiano, hanno giocato con passione ed impegno arrivando a piazzarsi al secondo posto del settore maschile ed al terzo posto per quello femminile.

Le componenti della squadra “rosa” erano alla primissima esperienza con una boccia da bowling. Ma il podio si è riempito anche nelle gare individuali, con i terzi posti, nelle rispettive categorie, degli alunni Ciro Acquaviva e Giulia Martini.

La premiazione è stata effettuata dal presidente del C.O.N.I. Lazio Riccardo Viola, dal presidente della Federazione Italiana Sport Bowling Cosimo Zecca e da Paolo Gentilini, il novantenne campione del bowling italiano.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Incidente sulla A1, muoiono moglie e marito

E’ stato un fine settimana entusiasmante e gratificante, soprattutto per i ragazzi – riferisce il professor Gerardo Caggianocostretti a soffocare le loro passioni, le loro gioie, i loro gesti in questi due anni che hanno condizionato non poco le capacità motorie di molti piccoli. La ripresa delle attività è stata accettata con entusiasmo da tutti, inclusi i genitori, i quali hanno assistito alle gare e gioito con i propri figli.

Questi risultati fanno ben sperare nella ripresa delle attività svolte negli anni a scuola. Tanti alunni, alla notizia delle vittorie, hanno mostrato voglia di partecipare alle future competizioni. Non vedono l’ora di ripartire a settembre, pronti, più carichi ed anche più maturi.

E noi saremo pronti ad accoglierli con la solita passione che ci contraddistingue”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.