Guidonia – Il barista non gli vende più alcolici e lui l’accoltella. Arrestato

Nonostante si trovasse agli arresti domiciliari si aggirava per le strada di Villalba e, con la stessa noncuranza si è seduto ad un bar della piazza principale. Quando però il titolare dell’esercizio commerciale si è rifiutato di servirgli ancora da bere, perché l’uomo era già in evidente stato di ebbrezza alcolica, il 37enne cittadino romeno, si è alzato e lo ha aggredito con un coltello, ferendolo ad un braccio. Il fratello del malcapitato è corso in sua difesa ed è stato colpito all’orecchio ed al braccio. I carabinieri della Tenenza di Guidonia Montecelio hanno fermato nelle strade limitrofe l’aggressore e lo hanno arrestato per lesioni aggravate. I due fratelli sono stati accompagnati all’ospedale di Tivoli dove sono stati medicati dimessi con prognosi di 30 e 10 giorni.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Nell'armadio divise, tesserino e paletta delle forze dell'ordine: arrestata ex guardia giurata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.