Metti il Papa sul monopattino

Un murale subito cancellato. Questione di decoro?

Ecopope e sostenibilità ambientale

Di sicuro Papa Francesco non si sarebbe scomposto, anzi. Il disegno che lo ritrae su un muro del centro di Roma a bordo di un monopattino, probabilmente l’avrebbe divertito.

La scelta del mezzo di trasporto fatta dall’artista Maupal non è casuale: qualche giorno fa al pontefice era stato regalato un monopattino elettrico, rigorosamente bianco, con tanto di bandiera e  targhetta Stato della Città del Vaticano, veicolo numero 1.

Il murale, però, è durato lo spazio di 24 ore perché una “manina”attenta al decoro urbano ha pensato bene di cancellare l’opera titolata “Ecopope”in onore del Papa autore dell’Enciclica “Laudato si'” sulla tutela ambientale. or

LEGGI ANCHE  Ryder Cup 2023 - I Comuni chiedono nuove risorse alla Regione

La cancellazione del murale non ferma il suo autore che subito ha annunciato di voler realizzare altre opere simili per un’asta di beneficenza. Resta però oscuro il motivo della rimozione che ricorda il caso dell'”Asino volante”, il primo murale romano del ‘900 apparso sui muri di alcune case decrepite della città, alle spalle di piazza Navona.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *