TIVOLI – Ponte della Pace al buio, pedoni costretti a portare le torce – VIDEO

Dopo la pavimentazione in legno malandata, ora il black out. A quando i lavori da 350 mila euro? Guarda il #VIDEO

Era già inquietante sentire lo scricchiolìo sotto i piedi mentre si percorre. Figurarsi farlo di sera al buio pesto. Succede a Tivoli. Succede sul Ponte della Pace, l’opera pubblica più chiacchierata in città e inaugurata l’8 giugno 2002, la struttura lignea che collega le due sponde del Bacino San Giovanni e che ogni giorno è percorsa a piedi da centinaia di pendolari e studenti.

Da giorni il ponte può essere percorso soltanto a tastoni, illuminando il percorso coi cellulari o addirittura con le torce.

A segnalarlo al quotidiano on line Tiburno.Tv è una lettrice, Sonia Iori, autrice di un video emblematico che documenta la situazione ideale per un film horror. Martedì 22 febbraio la signora Iori ha anche inviato una email al Comune di Tivoli e al Comando della Polizia Locale facendo presente che il Ponte della Pace è completamente privo di illuminazione.

Di sera è molto pericoloso perché si cammina nel buio totale – commenta Sonia Iori – Il degrado purtroppo temo sia già noto. Che tristezza vedere questa città così trascurata, come sia possibile non me lo spiegherò mai. Immagino il turista che arriva dalla Stazione di Tivoli aspettandosi di trovare una “Città d’Arte”, quello che trova però è l’arte dell’immondizia (ovunque e di vario genere), l’arte dell’abbandono e un ponte paurosamente scricchiolante, maltenuto e ora completamente al buio”.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Un parco urbano a Villa Adriana, ecco il progetto

Il 9 giugno 2021 le condizioni critiche della pavimentazione lignea del Ponte della Pace furono riscontrate dai vigili del fuoco di Villa Adriana: al termine del sopralluogo congiunto coi tecnici del Comune di Tivoli furono esclusi rischi e pericoli per cui fu lasciato aperto e dichiarato agibile seppur malandato.

Per questo nell’estate dello scorso anno l’amministrazione pubblicò un bando di gara da 350 mila euro per la riqualificazione del Ponte e la sostituzione dell’intera pavimentazione in legno. Assegnato l’appalto, l’avvio dei lavori era previsto per sabato 30 ottobre 2021, ma il 2 novembre 2021 l’amministrazione del sindaco Giuseppe Proietti annunciò che l’intervento sarebbe stato posticipato ad una data compresa tra lunedì 15 a sabato 20 novembre 2021.

LEGGI ANCHE  TIVOLI – Stefano Fresi entusiasma il Liceo Adriano (il video)

Il motivo? L’impresa esecutrice avrebbe avuto problemi di reperibilità dei materiali dovuta alla situazione post-pandemica.

E’ arrivato marzo 2022, ma il Ponte della Pace scricchiola sempre. E ora è pure al buio.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.