GUIDONIA – Uefa Euro, vietato vendere bottiglie e lattine per un mese

Da oggi al 9 luglio niente vendita per asporto dalle 18 alle 5 a Guidonia e Colleverde. Multe fino a 500 euro

Da stasera, sabato 15 giugno, tutti a tifare la Nazionale Italiana di calcio impegnata nella “UEFA EURO 2024” in Germania.

Un evento che a Guidonia Montecelio sarà seguito attraverso dei maxi-schermi per la proiezione delle partite che convoglieranno un notevole afflusso di persone.

Maxi-schermi installati presso due eventi estivi patrocinati dall’amministrazione comunale: il “Summer Beer Colleverde” organizzato nella piazza centrale di Colleverde e “R-estate” in piazza Giacomo Matteotti, a Guidonia Centro, luoghi solitamente frequentati da bambini e anziani.

Due eventi in cui è anche previsto un largo uso di sostanze alcoliche e superalcoliche, che aumenta la possibilità di pericoli causati dalla frantumazione di bottiglie di vetro e lattine in alluminio, spesso utilizzate come oggetti contundenti durante le risse.

Così, per contemperare tutti gli aspetti di pubblico interesse coinvolti, inclusi quelli connessi all’ordine ed alla incolumità pubblica, oltreché quelli relativi al decoro urbano, l’amministrazione comunale ha deciso di vietare la vendita dell’alcool.

E’ quanto emerge dall’ordinanza numero 239 – CLICCA E LEGGI L’ORDINANZA – firmata oggi, sabato 15 giugno, dal sindaco di Guidonia Montecelio Mauro Lombardo.

LEGGI ANCHE  Truffe agli anziani, smantellata la banda dei "finti nipoti"

Con l’atto viene vietata da oggi, sabato 15 giugno, a martedì 9 luglio, dalle ore 18.00 alle ore 05.00 del giorno successivo, la vendita per asporto da chiunque effettuata, anche tramite distributori automatici ovvero presso circoli privati, pubblici esercizi o strutture ricettive, di bevande in contenitori di vetro e lattine in alluminio nelle aree interessate dai due eventi e in quelle prospicienti.

In particolare, a Colleverde è vietata la vendita da asporto in tutte le attività commerciali con sede in Viale Monte Bianco, Via Monte Grappa e Via Monte Gran Paradiso.

A Guidonia le strade interessate dal divieto di vendita per asporto sono: Viale Roma (intersezione Piazza Baracca e intersezione Via Cristoforo Ferrari), Piazza Baracca, Viale dell’Unione, Via Visintini, Via Maddalena, Via Lunardi, Via Chiorboli, Piazza Matteotti, Via Leonardo da Vinci, Via Marconi, Via Douhet, Via Olivari, Via Moreno, Largo Maurizio Simone, Largo Duca d’Aosta, all’interno dei Parchi pubblici (Piazza Caduti di Nassiriya, Pineta Comunale), Via Del Prete, Via Pezzi, Via Montelucci, Largo Gramsci.

LEGGI ANCHE  FONTE NUOVA - Subbuteo, gli atleti locali protagonisti al Campionato italiano

L’ordinanza prevede inoltre il divieto

2. di detenzione, ai fini dell’immediato consumo, di bevande in contenitori di vetro e lattine in alluminio;

3. di somministrazione di bevande in contenitori di vetro e lattine in alluminio da chiunque effettuata con le sole eccezioni di seguito riportate:

a) tramite servizio assistito al tavolo all’interno o all’esterno dei locali di esercizio, con obbligo in tal caso a carico degli esercenti di rimuovere immediatamente, al termine della consumazione, i contenitori in vetro e lattine di alluminio a tal fine utilizzati;

b) per la somministrazione di caffè al banco o al tavolo con utilizzo di bicchieri in vetro di ridotte dimensioni secondo i normali usi commerciali.

Le responsabilità per eventuali inadempienze saranno sanzionate nella misura tra i 25,00 e 500,00 euro e saranno imputate in solido a chi risulterà trasgredire quanto disposto salvo che il fatto non costituisca reato.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.