Crisanti: “Il Lazio è quello che sta facendo meglio”

Fra le perplessità Il governo è costretto a misure coraggiose e impopolari a causa del caos delle Regioni. Bene ha fatto Conte a chiudere. Ho qualche perplessità sui teatri ma il rischio è troppo alto: tra 10 giorni potrebbe avere numeri preoccupanti.

Andrea Crisanti, ordinario di microbiologia all’Università di Padova, dichiara in un’intervista a Repubblica: “Il Lazio è quella (ndr. regione) che sta facendo meglio: ha interpretato bene la lezione del Veneto nella prima ondata, ha messo in campo competenze tecnico scientifiche. È la Regione che fa più tamponi“. Poi però ci sono i drive-in. “Meglio i drive-in che niente, così il problema è emerso”.

 

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Ucraina, la Scuola educa alla Pace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *