Boom di vendite rossetti: registrato un +80% rispetto all’anno scorso

Le tonalità preferite? Ovviamente rosso, seguito dal viola, magenta e... blu.

A riportarlo è il colosso CNN: con l’allentamento delle misure restrittive per contenere la pandemia (tra cui la non obbligatorietà di uso della mascherina) le labbra tornano in mostra ed è stata proclamata la vittoria del rossetto, che ha registrato un boom di vendite: negli USA, nell’ultimo anno, ne sono stati venduti 34 milioni a fine aprile, pari a un +80%. Un risultato, questo, che somiglia tanto a quello pre-pandemia da Covid, quando si registravano ricavi per circa 40 milioni di dollari. I consumatori tendono a  scegliere di più quei rossetti che non lasciano macchia (da segnare per quando indossate le mascherine).

Le tonalità preferite? Ovviamente rosso, seguito dal viola, magenta e… blu.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Arnoldo Mondadori dai libri alla tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *