Addio Nicoletta Orsomando

Con lei se ne va l'ultima icona della televisione gentile

 

Si è spenta dopo una breve malattia all’età di 93 anni. Ha fatto parte dei primi grandi ingressi della Rai quando l’editoria era considerata una missione sociale di sacro valore. Aveva altre ambizioni, ma in un’intervista all’Ansa racconta che si convinse a rimanere in Rai su consiglio del padre. 

Nel ’68 tentò anche di proporsi nei telegiornali ma durò poco. Un direttore di allora le consigliò di trovarsi un aiutino politico per tentare questa carriera. Nella stessa intervista Nicoletta non dice chi fosse. La classe non è acqua.
La signora ‘buonasera’ si distingue anche quando le ferite sono cicatrizzate. Ha rappresentato quella grazia e quello stile Rai che negli anni sono andati persi. La conserveremo nei ricordi come ideale di questi valori oramai irraggiungibili.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Totti e Ilary a Morlupo, gli ospiti vip dello chef Lampis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s