Madonna come Terence Hill

Il ruolo di Catwoman, nel 1992, è andato a Michelle Pfeiffer  

Il cinema è fatto di grandi successi e di grandi rifiuti. Terence Hill ha confessato lo scorso anno di aver rifiutato il ruolo di Rambo, poiché lo considerava “troppo violento“ e Luoise Veronica Ciccone in arte Madonna ha confermato di aver commesso due clamorosi errori. Rammentiamo che la cantante, in questi giorni è molto impegnata nel lancio del suo docufilm “Madame X” e pur di fare notizia ha cantato in strada con un megafono e in un’intervista tv si è tirata su la gonna. In ogni modo, tra trucco, ritocchi e protesi ormai è irriconoscibile. Luoise Veronica Ciccone, rischia di perdere il suo singolare sex appeal. “Ho rifiutato il ruolo di Catwoman in Batman – Il ritorno(1992) e una parte in Matrix (1999). Ci credi? Volevo uccidermi” ha dichiarato Madonna in un programma tv. La pop star ha, quindi, rifiutato il ruolo di Trinity interpretato da Carrie-Anne Moss. Mentre i panni della “donna gatto” fortunatamente sono stati indossati da Michelle Pfeiffer, che ha declinato a sua volta il “Silenzio degli innocenti” e “Thelma e Louise”. Anche la diva di Santa Ana, perciò, ha diversi rimpianti.

LEGGI ANCHE  Tivoli. Ricorrenza per un “film tiburtino”

FGI

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *