Ai carabinieri le ville dei Casamonica [Video]

Oggi lo sgombero di tre villette nella periferia di Roma

Ai carabinieri le ville dei Casamonica. Tre ville con relativo giardino di tremila metri quadri confiscati a una famiglia dei Casamonica in via Caldopiano, nella periferia di Roma, sono stati assegnati all’Arma. I beni già confiscati e affidati all’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata erano stati assegnati in un primo momento all’Agenzia del Demanio. Oggi l’operazione di sgombero degli ultimi occupanti abusivi a cui hanno partecipato 50 carabinieri e agenti della Polizia Locale di Roma Capitale.

I beni erano stati confiscati a Gelsomina di Silvio (ex convivente di Ferruccio Casamonica), detta Silvana, e ai suoi tre figli. Il complesso residenziale di via Caldopiano, insieme ad altro patrimonio di rilevante entità (tra cui diverse Ferrari), era stato oggetto sia di richiesta di Misure di Prevenzione nel 2003 sia di sequestro e successiva confisca nell’ambito di un procedimento penale della Procura di Roma, per i reati di usura e altri previsti dal Testo unico delle Leggi Bancarie.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Eitan è tornato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s