CAPENA – Lamentele dei cittadini per la nuova rotonda al Bivio di Capannelle

La nuova rotonda del Bivio di Capannelle, che collega Via Provinciale con la Tiberina, doveva rappresentare una soluzione al crescente volume di traffico che interessa quella zona ed invece si è rivelata controproducente.

La rotonda in questione coinvolge tutti coloro che provengono e si recano verso Via Provinciale, coloro che da Fiano Romano proseguono sulla Tiberina ma esclude l’altro senso di marcia: ossia coloro che da Roma si recano verso Fiano Romano possono “tirare dritti” senza preoccuparsi di precedenze e segnali di stop. Si ben presto a fare confusione: i cittadini che quotidianamente attraversano quel tratto di strada si dicono preoccupati per possibili incidenti.

È capitato più di qualche volta, come riportato da testimoni oculari, che alcuni degli automobilisti provenienti da Fiano abbiano completamente evitato la rotonda per proseguire dritti, invadendo dunque completamente la corsia opposta e rischiando seriamente di fare un frontale. C’è chi parla addirittura di un tir che avrebbe effettuato la pericolosa manovra. Il rischio dunque è serio e preoccupa, oltre che i cittadini, anche i genitori che portano i propri figli nella vicina scuola materna ed elementare di Santa Marta.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - "Donne al sicuro", corso anti-aggressione gratuito nella palestra comunale

I lavori, almeno in teoria però, non dovrebbero essere terminati, come riportato dalla segnaletica orizzontale di colore giallo ed il progetto finale dovrebbe arrivare a comprendere tutti i sensi di marcia. I cittadini sperano che ciò avvenga prima di un possibile incidente.

di Luca Pellegrini

 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.