Nel castello di San Gregorio da Sassola arriva “Maria Stuart”

Le date 27, 28 2 29 maggio. Un’esperienza teatrale che conduce il pubblico nell’Inghilterra del 1587 alla corte della regina Elisabetta I

Nel week end del 27, 28 e 29 maggio farà tappa nel magnifico castello di San Gregorio da Sassola lo spettacolo MARIA STUART di Friedrich Schiller, l’ultima creazione di teatro itinerante di Carlo Fineschi. L’esperienza immersiva – che da fine aprile è in tournée in alcune delle più belle dimore storiche del Lazio – approda al Castello Brancaccio e porta in scena gli avvenimenti legati agli ultimi tre giorni di prigionia di Maria Stuart, regina di Scozia (1542 – 1587).

Maria Stauart è una produzione L’Albatro in collaborazione con Nutrimenti Terrestri e con il contributo di NUOVO IMAIE.

Un’esperienza teatrale che conduce il pubblico nell’Inghilterra del 1587 alla corte della regina Elisabetta I.

LEGGI ANCHE  TIVOLI – Il Teatro dell'Opera al Giuseppetti: ingresso gratuito

La tragedia di Schiller, qui riadattata dal regista Carlo Fineschi, ruota intorno alla fondamentale antitesi amore/politica: da un lato il mondo di Maria Stuart, che è amore, bellezza, moralità e morte, dall’altro il mondo di Elisabetta I, che è politica necessità, ipocrisia e trionfo apparente.

Undici personaggi, come fantasmi, trasportano gli spettatori indietro nel tempo. Gli antichi e grandiosi ambienti del castello, i costumi, gli odori e le candele che illuminano gli spazi accompagnano il pubblico, ormai corte, dalla buia prigione di Maria Stuart e alle ricche sale di di Elisabetta I.

L’intoccabile dignità di Maria Stuart (Chiara Della Rossa) che si riflette nel temperamento della governante Anna Kennedy (Chiara Ricci), il senso del dovere di Elisabetta I (Sara Allegrucci), la cieca fedeltà di Lord Burleigh (Matteo Bolognese), la natura doppiogiochista di Lord Leicester (Adelmo Togliani), la delicata fermezza di Sir Paulet (Davide Bardi) e la bontà d’animo di Talbot (Camillo Ventola), sono solo alcuni dei personaggi che tessono le fila di questo “viaggio” intimista.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - “Siccità”, Valerio Mastandrea incontra gli studenti del “Majorana-Pisano”

Castello Brancaccio – San Gregorio di Sassola (RM) – www.castellobrancaccio.it
Per informazioni e prenotazioni: tel.339.8701017 – email: albatroteatro2018@gmail.com

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.