TIVOLI – A Casal Bellini torna la “Sagra degli Gnocchi”

Venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 luglio la 21esima edizione è da non perdere

Da due decenni registra il tutto esaurito dei posti a tavola, la pista da ballo gremita, un clima di allegria e spensieratezza. Il segreto risiede nell’entusiasmo di un gruppo di abitanti di Casal Bellini, la più piccola frazione del Comune di Tivoli.

Dopo due anni di stop a causa delle restrizioni per la pandemia, torna la “Sagra degli Gnocchi”, evento culinario clou della “Festa del Fontanile”, la tradizionale manifestazione iniziata il 10 giugno organizzata dal Comitato Contrada Casal Bellini e patrocinata dal Comune di Tivoli.

La 21esima Sagra si terrà venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 luglio in piazza Padre Pio e come ogni anno è pronta a calamitare a Casal Bellini una media di mille visitatori a sera, come in tutte le precedenti edizioni. Buongustai da tutta la provincia romana attratti dagli ormai famigerati gnocchi, il piatto forte dell’evento, ma anche fettuccine, panini, pizze fritte e bistecche insieme agli arrosticini, preparati da quel gruppo di trenta membri del Comitato che per un mese intero vivono in pianta stabile in piazza Padre Pio, come una grande famiglia diretta dal presidente Vittorio Di Giacinto e dal suo vice Guerrino Cavallari.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Usi civici, via libera al riscatto degli appartamenti ex Legge 167

Una macchina organizzativa perfetta, allestita da chi è nato e cresciuto nella frazione e dai rispettivi figli, un gruppo capace di far fronte all’eccezionale affluenza in occasione della tre giorni della Sagra.

Tra una portata e l’altra le tre serate saranno allietate da musica dal vivo e balli.

– VENERDI’ 8 LUGLIO 21^ SAGRA DEGLI GNOCCHI

Spettacolo con “Stornellatori Romani”

– SABATO 9 LUGLIO 21^ SAGRA DEGLI GNOCCHI

Revival di successi con i “New Graffiti Sound”

– DOMENICA 10 LUGLIO 21^ SAGRA DEGLI GNOCCHI

Cover Band di Claudio Baglioni Spettacolo di cabaret con Luciano Lembo

Apertura stand ore 19,30

Inizio Spettacoli ore 20,30

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.