MENTANA – “La mia vita piena d’amore nella Casa di Riposo”

Lettera aperta di ringraziamento al personale scritta da Sonia Reppucci, degente presso "Villa Sila"

Da Sonia Reppucci, degente presso “Villa Sila” a Mentana, riceviamo e pubblichiamo una lettera aperta di ringraziamento dedicata ai “miei favolosi Direttori Luca e Riccardo Alessandri e a Tutto il meritevole Personale della Casa di Riposo”:

“QUI MI SENTO A CASA”
E un bel giorno ho aperto la Porta numero 25 e l’ho chiamata “Casetta di Sonia”

Scrivo questa Lettera spinta da un sincero e forte sentimento di gratitudine.
Spesso si sente parlare di malasanità, in questa CASA il Servizio alla Persona è reso non solo con Professionalità, ma anche con grande Unanimità e Gentilezza pertanto ritengo sia giusto fare presente che anche sul nostro territorio esistono strutture di eccellenza, idonee a garantire prestazioni qualificate e di alto livello.

LEGGI ANCHE  FIANO ROMANO - Guasto alla rete idrica, mezzo paese senz'acqua

Il mio personale ringraziamento è rivolto all’Infermiera, alle Operatrici dei Piani, alle Cuoche e al Manutentore.
Non è facile trovare le parole adatte per esprimere la grande riconoscenza che abita il mio Cuore, ma ci provo lo stesso!

L’affetto dimostrato nei miei riguardi, ha mitigato la non facile scelta di abitare in una Casa di Riposo dove la VITA, le abitudini e i ritmi della persona cambiano radicalmente.
Vorrei riassumere in breve il mio “miracolo” e sarei felice di poter essere di aiuto a chiunque si dovesse trovare in una situazione di scelta da un giorno a l’altro.

Oltre le regole da rispettare, qui ho trovato un ambiente familiare dove spesso mi viene dedicata una parola o un sorriso o un gesto gentile che percepisco come una dichiarazione d’Amore.
GRAZIE A TUTTI DAL PROFONDO DEL MIO CUORE ❤️”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.