Torna il festival Tivoli Chiama, un’estate ricca di eventi nei luoghi simbolo della città

Dopo la buona risposta di pubblico dello scorso anno, dal 18 giugno al 10 agosto torna con più di 40 eventi che saranno protagonisti nei luoghi simbolo della città: da Villa Adriana a Villa D’Este, il Santuario di Ercole Vincitore, fino alle terme Acque Albule, che faranno da cornice a spettacoli teatrali, danzanti, musica dal vivo ed esibizioni jazz.

 

GUARDA IL PROGRAMMA COMPLETO DEGLI EVENTI

urbani barberini“La finalità- sottolinea Urbano Barberini – è quella di creare un sistema integrato che favorisca una sinergia tra le attività culturali, turistiche e imprenditoriali e i beni culturali, al fine di promuovere uno sviluppo sostenibile, in armonia con la vocazione propria del territorio tiburtino, trasformando Tivoli in una vera e propria ‘Fabbrica di Cultura’ per gli artisti, con una particolare attenzione ai giovani, e favorendo la crescita di un pubblico che si affezioni alla città e ai suoi luoghi”.
Il progetto è stato realizzato dal Comune di Tivoli, proseguendo il percorso della prima edizione con il patrocinio del Mibact, il contributo della Siae, la collaborazione con la Soprintendenza archeologia del Lazio e dell’Etruria meridionale, il Polo museale del Lazio.
Per l’edizione di quest’anno, sono tanti i nomi di spicco come Franca Valeri e Corrado Augias, Luca Zingaretti, Neri Marcoré, Massimo Wertmuller, Emanuele Salce, Pino Strabioli.
Ma il festival mira a promuovere e sostenere “officine culturali” già presenti sul territorio con la realizzazione di “residenze artistiche” in collaborazione con giovani compagnie locali che da quest’anno hanno iniziato un percorso di collaborazione con gli istituti scolastici di Tivoli.
Quest’anno la musica sarà grande protagonista con i progetti come “Along Came Jazz” e “RockaPia” e la partecipazione di artisti di grande fama come Steve Lehman, Ches Smith, Gino Paoli e Danilo Rea, Rita Marcotulli, Aires Tango, Simone Cristicchi, Nada e Giorgio Canali ,solo per citarne alcuni.
“Un programma che ogni giorno saprà offrire tante occasioni diverse d’intrattenimento – continua l’Assessore – e far apprezzare un territorio che non smette mai di incantare con la sua bellezza e la sua storia millenaria”.

rocca-pia santuario sera

La kermesse aprirà con lo spettacolo di Simone Cristicchi, che si esibirà all’Anfiteatro di Bleso il 18 giugno. Altro appuntamento degno di nota, Nerì Marcorè il 21 giugno a Villa Adriana con “Folk Express”, Luca Zingaretti il 27 sempre nella Villa dell’Imperatore Adriano con “La Sirena”, Nada e i Toys Orchestra il 28 all’Anfiteatro che sorge ai piedi della Rocca Pia. Mentre “Il cielo in una stanza” di Gino Paoli, sarà protagonista del concerto del 21 luglio al Santuario di Ercole Vincitore con Danilo Rea. Dal 6 al 21 luglio saranno invece molte le esibizioni organizzate con il contributo della Acque Albule spa e del presidente del consiglio di amministrazione Giovanni Mantovani.
Gli spettacoli saranno prevalentemente a ingresso gratuito e solo per alcuni si pagherà un ticket d’ingresso simbolico di 5 euro. Per tutte le informazioni su gli spettacoli, la programmazione e la prevendita on-line dei biglietti, basta collegarsi al sito “www.tivolichiama.com”.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  TIVOLI - Ospedale sicuro, 23 mila euro per il gabbiotto della raccolta rifiuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.