CASTELNUOVO DI PORTO – Era ai domiciliari, ma in casa aveva seicento grammi di hashish

I Carabinieri della Stazione di Castelnuovo di Porto hanno arrestato per detenzione di sostanza stupefacente un 41enne italiano

Nel corso dei servizi mirati al contrasto dello spaccio di droga, i Carabinieri della Stazione di Castelnuovo di Porto hanno arrestato per detenzione di sostanza stupefacente un 41enne italiano, già sottoposto agli arresti domiciliari per altro reato.

I Carabinieri hanno eseguito un’accurata perquisizione nell’abitazione dell’uomo, dove hanno rinvenuto 600 g di hashish, suddivisi in panetti, 20 grammi di marijuana ed una macchina conta-banconote.

La droga e il materiale sono stati sequestrati mentre l’arrestato è stato portato in carcere.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Sul bus senza Green pass, altra raffica di multe tra Tivoli e Guidonia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *