La musica classica conquista Riano

Il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto A. Belli celebra il 75esimo anniversario della sua Fondazione

Grande serata di musica classica ieri sera a Riano per il secondo appuntamento con il “Teatro nelle Cave 2021”, con le splendide voci degli artisti del Teatro Lirico sperimentale di Spoleto “A. Belli” e dei membri della Schola Cantorum Sol Artium di Monterosi.

Nel corso della serata, in occasione del 75esimo anniversario della Fondazione del Teatro Lirico, il prof Enrico Girardi, codirettore artistico dell’Ente Lirico di Spoleto, ha premiato l’amministrazione comunale nella persona dell’Assessore Gabriele Fagnani, il presidente della BCC della Provincia Romana dott. Mario Porcu e il vicepresidente Fabrizio Chicca.

Tanta attesa ora per il terzo appuntamento, in programma domani mercoledì 28 luglio alle ore 21.30, con la commedia “Buoni da morire” di Gianni Clementi, con Debora Caprioglio, Pino Quartullo e Gianluca Ramazzotti e la regia di Emilio Solfrizzi.

LEGGI ANCHE  Venezia 78: il Leone d'oro è donna

Fonte estratto Comune di Riano

Photo di Danilo e Valerio Rossi

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *