BASKET – Simone Giovinazzo: da Fonte Nuova a Ferrara per inseguire un sogno

È ufficiale: Simone Giovinazzo, classe 2005, passa dalla Scuola Basket Roma alla Vis Ferrara.

È ufficiale: Simone Giovinazzo, classe 2005, passa dalla Scuola Basket Roma alla Vis Ferrara. 

Il playmaker di Fonte Nuova è cresciuto sul campo della Sab Amatori Basket, dove ha cominciato a muovere i primi passi nel mondo della pallacanestro fin dall’età di 5 anni. La Sab diventa la casa di Simone per quasi dieci anni e crescendo gli osservatori cominciano a vedere nel ragazzo diverse qualità, soprattutto dopo la straordinaria stagione in U15: gli addetti ai lavori sono d’accordo nel riconoscergli una grande saggezza tattica, nonostante la giovanissima età, insieme ad una buona potenza esplosiva e rapidità, oltre ad un’ottima tecnica nel fondamentale del palleggio.  

Dopo la stagione in Under 15, arrivano numerose offerte da parte delle maggiori società della capitale tra le quali Stella Azzurra, Tiber, Olimpia e Progetto Roma; ma Simone decide di sposare il progetto della società di Fonte Nuova e di rimanere alla Sab e la scelta si rivela vincente.  

Nell’U16, Simone cresce sotto l’ala di un mostro scaro del Basket come Paolo Di Fonzo, protagonista tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80 di alcune stagioni da protagonista con le casacche di alcune delle più importanti squadre della capitale, tra le quali è obbligatorio citare il Banco di Roma, campione d’Italia nel 1983 e d’Europa nel 1984. 

Dopo un’altra esaltante stagione a livello giovanile, arriva anche l’esordio tra i “grandi”, con la Scuola Basket Roma allenata da un altro protagonista degli anni d’oro della Virtus Roma, Roberto Castellano. Al termine della stagione 2020/21, Simone trascorre un’estate facendo diverse selezioni con diverse compagini, tra le quali il Real Sebastiani Rieti ed il Pesaro ma alla fine la scelta ricade sulla Vis Ferrara. 

Quest’anno dunque, Simone Giovinazzo è atteso dalla prima stagione lontano da casa, nella quale sarà protagonista nel campionato di U17 Eccellenza. Il playmaker spera però, di riuscire ad esordire tra i grandi nel campionato di Serie A2, per continuare questa scalata verso i vertici del basket italiano e non solo. 

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Trionfano gli atleti di Subiaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *