Eccellenza e Promozione, il regolamento per promozioni e retrocessioni

Il Cr Lazio attraverso un comunicato ha dettato le disposizioni per la stagione 2021/2022

Eccellenza

I play off per la promozione in Serie D saranno così suddivisi. Accederanno al play off A le società che arriveranno al primo posto in classifica in ciascun girone, mentre le seconde classificate parteciperanno al play off B. In caso di parità al primo posto del girone, verrà effettuata una gara di spareggio, analogamente accadrà per determinare il secondo posto.

– Play off A Le squadre si incontreranno in un girone all’italiana con gare di sola andata ed in caso di pareggio al termine dei 90′ verranno tirati i calci di rigore. La classifica verrà costituita con 3 punti per ogni vittoria nei 90′, 2 punti per la vittoria ai rigori, 1 punto per la gara persa ai rigori, 0 per la sconfitta nei 90′. Nella seconda giornata riposerà la squadra vincitrice della prima sfida. La classifica finale sarà poi stilata in base a: punti conseguiti, punti negli scontri diretti, differenza reti negli scontri diretti, sorteggio. Le società che si piazzeranno al primo e secondo posto verranno promosse in Serie D, la terza classifica sarà ammesso agli spareggi organizzati dalla LND.

LEGGI ANCHE  Mentana - Il programma della "Garibaldina"

– Play off B Seguiranno lo stesso regolamento dei play off A, con l’unica differenza che la squadra delle tre che otterrà il primo posto parteciperà agli spareggi promozione organizzati dalla LND.

– Retrocessione in Promozione Dato il ritorno ad un campionato a due gironi nella stagione 2022-2023, retrocederanno sei squadre per girone, secondo le seguenti modalità: le formazioni dal 14° al 16° posto saranno direttamente retrocesse nel torneo cadetto, le altre tre formazioni verranno decise mediante i play out con sfide che vedranno protagoniste le formazioni dall’8° al 13° posto, che saranno abbinate 8ª vs 13ª; 9ª vs 12ª; 10ª vs 11ª. Per determinare la formazione che si piazzerà al 14° posto in casa di parità di punti verrà disputata una gara di spareggio in campo neutro.

– Per quanto riguarda i play out, invece, le gare verranno giocate in gara unica in casa della formazione con il miglior piazzamento in classifica. In caso di parità nei 90′ verranno disputati i tempi supplementari e se dovesse ancora persistere la parità rimarrà in Eccellenza la squadra con la migliore posizione in classifica. Non verranno disputati play out se tra le due contendenti ci sarà un divario superiore agli otto punti in classifica.

LEGGI ANCHE  Penthatlon - Alice Rinaudo trionfa anche a Budapest: un anno d’oro per l’atleta eretina

Promozione

A differenza del massimo campionato regionale non sono previsti play off per conquistare la promozione, ma è stata solamente regolamentata la retrocessione in Prima Categoria. Retrocederanno le ultime due formazioni di ogni girone (15°, in caso di parità di punteggio si andrà allo spareggio, e 16° posto) ed altre tre formazioni saranno individuate tramite play out che saranno disputati, ricalcando lo schema dell’Eccellenza, con abbinamenti dal nono al quattordicesimo posto. Anche in questo caso se tra le contendenti ci sarà un divario superiore agli 8 punti, non si disputerà il play out.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *