TIVOLI – Sul bus a mano armata, panico tra i passeggeri: denunciato

Stamane la Polizia ha bloccato un romeno 40enne sulla via Tiburtina. Alla fermata davanti alle Terme ha discusso coi controlli, a bordo ha estratto un coltello, poi ha inveito contro gli agenti

Alla fermata aveva mostrato i primi segni di disagio, ma una volta salito a bordo ha pensato bene di tirare fuori un coltello spaventando i passeggeri. E’ accaduto stamane, sabato 18 settembre, su un bus Cotral diretto a Roma rimasto fermo per oltre 30 minuti alla fermata di via Tiburtina all’altezza di Borgonovo.

Secondo le prime informazioni raccolte da Tiburno.Tv, protagonista dell’episodio è un cittadino romeno 40enne che la Polizia ha denunciaton per porto abusivo di arma bianca, oltraggio e minacce a pubblico ufficiale e per interruzione di pubblico servizio. Tutto è iniziato verso le 12,30 alla fermata Cotral di Tivoli Terme antistante lo stabilimento termale, dove l’uomo attendeva il bus diretto verso la Capitale. Pare che alla fermata il 40enne abbia avuto un diverbio coi controllori, che probabilmente gli avevano richiesto il biglietto. Fatto sta che all’arrivo del pullman l’uomo è salito a bordo ed è stato visto mentre estraeva dallo zaino un coltello che ha impugnato mentre sbraitava lungo il corridoio.

LEGGI ANCHE  Petra, la prima lupa col collare satellitare

A quel punto, mentre l’autista ha fermato il bus alla fermata successiva all’altezza del quartiere di Borgonovo, è scattata la richiesta di intervento alla Sala Operativa del 113. Sul posto sono immediatamente intervenute due pattuglie del Commissariato di Tivoli e gli agenti hanno innanzitutto verificato che tutti i passeggeri e il personale Cotral fossero scesi dal mezzo.

Pare che l’uomo abbia inveito contro i poliziotti con minacce e offese, ma una volta bloccato e perquisito all’interno dello zaino è stato rinvenuto il coltello segnalato dai presenti, un arnese da cucina con una lama di almeno 13 centimetri. Bloccato e accompagnato negli uffici di largo Salvo D’Acquisto, il cittadino romeno è stato denunciato e rilasciato.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *