Rifiuti commissariati. Nemmeno il vincolo ferma l’impianto Tmb

A ore la nomina del Delegato dalla Regione

Gli ultimi tentativi per evitare la sua apertura sono a colpi di carte bollate. Eppure l’attivazione
dell’impianto di Trattamento meccanico biologico di rifiuti all’Inviolata di Guidonia sembra sempre più vicino. Nelle prossime ore il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti nominerà il Commissario delegato per l’emergenza rifiuti della Capitale che non sa più dove conferire i propri. A Roma, infatti, l’emergenza è giunta da mesi al punto di non ritorno: ma la Capitale non è autosufficiente nella gestione dei rifiuti tantomeno è dotata di impianti né discariche, per cui l’alternativa è la provincia
e i suoi siti di smaltimento.

Sul fronte politico, l’unico a farsi notare a colpi di comunicati stampa e video è il sindaco Michel Barbet.

LEGGI ANCHE  PALOMBARA SABINA - Carambola davanti al Comune, 4 auto distrutte

L’articolo completo su Tiburno in edicola oggi martedì 21 settembre

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s