Il Polo Natatorio di Tivoli, fotografia Edilmpianti Srl

Piscina comunale di Tivoli: riprendono le attività con nuovo affidamento temporaneo

Nuovo affidamento temporaneo per il Polo Natatorio dell’Arci. In attesa di un’assegnazione pluriennale, dopo i problemi registrati tra il Comune ed i due precedenti aggiudicatari, la Lazio Nuoto e l’Empolum, la nuova procedura ad affidamento diretto indetta dal Municipio lo scorso febbraio si è conclusa, con più di un problema vista l’iniziale assegnazione ad una società campana che poi si è tirata indietro. Ora, fino al 30 giugno del prossimo anno, sarà l’Asd Swiming Club a gestire l’impianto costruito per i Mondiali di Nuoto di Roma 2009. In questi mesi l’Amministrazione dovrà provvedere alla pubblicazione di un bando pluriennale ma intanto, per questa stagione, l’impianto potrà tornare a vivere.

LEGGI ANCHE  Subiaco, l'elisuperficie dedicata a Luciano Romanzi
A sinitra Massimo Cimini, Tivoli Swimming Club, e Giampiero Mauretti, Presidente del Comitato Regionale del Lazio della Federazione Italiana Nuoto
A sinitra Massimo Cimini, Tivoli Swimming Club, e Giampiero Mauretti, Presidente del Comitato Regionale del Lazio della Federazione Italiana Nuoto

La società, rappresentata tra gli altri dagli imprenditori Miriam Cardone dell’Atlantide Swimming Colleferro e Massimo Cimini BlueGreen Sporting Club Rocca Priora, ha aperto le prenotazioni e riprenderà le attività il prossimo 11 ottobre.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s