Quattrocentocinquantamila piante per riportare il verde nel paese

L’effetto sarebbe di 2,6 milioni di euro ogni anno ma a goderne è solo il Centro Nord perché lì si concentrano i progetti nonostante il fuoco abbia falcidiato le foreste del Sud

Centoventi progetti su complessivi 585 ettari nei quali dovrebbero trovare dimora 450mila alberi. Non è il sogno ambientalista ma progetti approvati e finanziati. Il problema che sono stati aggiudicati da attività che hanno individuato aree del Nord e del Centro del paese. Il meridione è quasi totalmente fuori da questi progetti con il 4%, nonostante sia stato la vittima che più ha sofferto la deforestazione causata da incendi. Anche di questo problema dovrà occuparsi il Forum nazionale sulla bioeconomia delle foreste organizzato da Legambiente per il 18 novembre.

A dirlo è la Società per i servizi energetici Attiva e Legambiente. I progetti una volta entrati a regime dovrebbero dare 2,6 milioni l’anno. Si tratta ora di recuperare i 140mila ettari di bosco che il Sud d’Italia ha perso.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Nel 2019 vale 203 miliardi di euro, cioè l’11,3% del Pil, l’economia “non osservata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *