Collefiorito. Comitato dei cittadini: ”Chi vuole chiarimenti sulla Tari aspetta sul marciapiede”

L’organizzazione segnala anche strade e cassonetti sempre pieni  

L’argomento tasse in questo periodo è fra i primi pensieri dei cittadini ed a Collefiorito la la situazione è”: in fase di – afferma il comitato locale- di stallo. La Tari è arrivata e chi ha delle osservazioni da fare deve aspettare fuori l’ufficio per ore ed ore in piedi. Donne ed anziani che vogliono pagare ma vogliono anche dei chiarimenti lasciati sul marciapiede e per strada appoggiati alle macchine sotto al sole ed alla pioggia. Che amarezza. Non avete rispetto. Strade sporchissime, anche se sono stati, in alcune zone, cambiati i soffioni con le scope di 50 anni fa che ovvio non arrivano ovunque e le strade rimangono sporche. I cassonetti sempre pieni oramai di melma nauseabonda con residui da circa un anno senza alcun lavaggio e disinfestazione”.

LEGGI ANCHE  MENTANA - Scuola, proroga sussidi per libri di testo

FGI

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *