La radio e la profezia di Ed Tudor

La prima radio a transistor è stata la Regency TR-1, commercializzata dal 18 ottobre 1954.

La rivoluzione portata da internet e dai personal computer non ha certo paragoni nella storia. Comunque, si può considerare l’invenzione della radio a transistor (che era portatile) molto simile sotto alcuni aspetti all’avvento delle moderne tecnologie. Prima dell’invenzione del transistor, le radio utilizzavano tubi a vuoto ed erano generalmente voluminose e molto pesanti. Lo strumento non era, quindi, ideale per soddisfare le esigenze di acquirenti sempre più in movimento. Attorno la metà degli anni Cinquanta la Texas Instruments progetta e costruisce un prototipo cercando un produttore radio affermato, per sviluppare e commercializzare una radio usando i loro transistor. Il presidente dell’IDEA, Ed Tudor, coglie prontamente l’occasione per fabbricare il TR-1, anticipando la vendita delle radio a transistor a “20 milioni di radio in tre anni”. La prima radio a transistor è stata la Regency TR-1, commercializzata dal 18 ottobre 1954.

LEGGI ANCHE  L’amara Tivoli del Generale

FGI

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s