GUIDONIA - Scontro coi metronotte nel centro abitato, muore 19enne

Ieri si è spento in ospedale il giovane gravemente ferito in un incidente avvenuto sabato notte in via Svetonio a Marco Simone. Test negativi per i conducenti delle due auto coinvolte

Le sue condizioni erano apparse subito disperate, purtroppo dopo tre giorni tra la vita e la morte il suo cuore si è fermato. Si è spento ieri, mercoledì 20 ottobre, al policlinico Tor Vergata di Roma Micol Cassandra, un ragazzo di 19 anni rimasto coinvolto in un tragico incidente stradale nel centro abitato di Marco Simone Vecchio, quartiere residenziale di Guidonia Montecelio.

La dinamica esatta dello scontro è ancora al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Tivoli intervenuti nel cuore della notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre all’intersezione tra via Svetonio e via Polibio.

Secondo le prime informazioni raccolte da Tiburno, la tragedia si è consumata verso le 2,30. Micol Cassandra, originario di Villanova di Guidonia e residente nel quartiere romano di Castelverde, viaggiava a bordo di una Hyundai Atos condotta da un 20enne e insieme a loro c’era anche un terzo amico di 18 anni. Per cause in corso di accertamento, la Atos si è scontrata con una vettura di un istituto di vigilanza privata guidata da una guardia giurata di 32 anni: l’impatto è stato violentissimo a giudicare dal fatto che per estrarre i feriti dalle lamiere è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco.

LEGGI ANCHE  Monterotondo, Alla sala consiliare un dibattito sul tema delle Comunità Energetiche

La guardia giurata è stata trasportata in ambulanza in codice giallo all’ospedale Sant’Andrea, il 20enne al volante della Hyundai al policlinico Umberto I di Roma, anche lui in codice giallo. Grave ma non in pericolo di vita, il 18enne ricoverato in codice rosso al “Sandro Pertini”. Drammatiche, invece, le condizioni di Micol Cassandra ricoverato in codice rosso a Tor Vergata dove si è spento ieri.

I conducenti delle auto sono stati sottoposti ai test per accertare eventuali assunzioni di alcol e sostanze stupefacenti: entrambi sono risultati negativi.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s