Tivoli – Al via al progetto “Eco Scuola Plastic Free”

Saranno coinvolti 2089 alunni provenienti da tutti gli istituti comprensivi di Tivoli

Lo scorso luglio,  il Comune di Tivoli, ha emanato un’ordinanza che mette al bando la plastica monouso negli esercizi commerciali dal gennaio 2022. Questa volta però ad essere protagonisti sono i bambini delle scuole primarie del territorio: si tratta di 2089 alunni provenienti da tutti gli istituti comprensivi di Tivoli, ai quali saranno dedicate delle lezioni di educazione ambientale focalizzate sul plastic free svolte in collaborazione con gli educatori di NaturalMente Srl e La Fenice Cooperativa Sociale.

Dunque Partirà oggi, 21 ottobre, “Eco Scuola Plastic Free”, progetto del Comune di Tivoli, realizzato con il supporto di Asa Tivoli Spa, finanziato dalla Regione Lazio. L’iniziativa didattico-educativa, durerà fino al 31 ottobre,

Dopo le giornate di formazione ai bambini verranno consegnate delle borracce in alluminio che sostituiranno le classiche bottigliette in plastica monouso. Su queste, sarà presente un Qr Code che, indirizzerà i bimbi su una pagina dedicata del sito di Asa, su cui saranno localizzate le fontanelle di acqua potabile del territorio dove riempire le loro borracce.

LEGGI ANCHE  A Capranica Prenestina l'8 dicembre Sagra della Mosciarella

Il commento del Sindaco Proietti

Il progetto “Eco Scuola plastic free” è parte integrante del percorso di sostenibilità ambientale e cultura del rispetto della natura e del territorio che il Comune di Tivoli ha intrapreso ormai da tempo. Un percorso che oggi è un imperativo morale e concreto, perché il pianeta Terra ci chiede aiuto.

Il commento di Eleonora Cordoni, assessora all’Ambiente del Comune di Tivoli

Il futuro è nelle mani dei bambini e da loro vogliamo partire con il progetto Eco Scuola plastic free”. . L’idea alla base del progetto è che la sensibilizzazione parta dai più piccoli per arrivare ai più grandi.

Il commento di Gabriele Terralavoro, Presidente della Commissione Ambiente del Comune di Tivoli

Educare le nuove generazioni ad avere quotidianamente un minore impatto sull’ambiente è fondamentale, soprattutto in una città come Tivoli che sta compiendo una rivoluzione verde.

Il commento dell’ing. Francesco Girardi, Amministratore Unico di Asa

Un lavoro di squadra tra istituzioni e cittadini quello che sta a piccoli passi costruendo una Tivoli Plastic free”, Dopo l’importante risultato già raggiunto in alcune scuole e – in fase di implementazione in tutti i plessi scolastici – legato all’eliminazione delle bevande in imballaggi in plastica e bioplastica monouso oggetto della Direttiva Europea SUP (Single Use Plastic), Asa, in uno con l’Assessorato all’Ambiente, presentano con soddisfazione la mappa delle “Vie dell’Acqua”: una rete di 54 tra fontane e fontanelli aperti al pubblico che erogano acqua potabile.

Il commento di Diana Butacu, Presidente La Fenice Cooperativa Sociale

È per noi un immenso piacere continuare a lavorare con ASA Tivoli Spa nel Comune di Tivoli. Con la realizzazione di questo video, che abbiamo supportato da subito con entusiasmo e convinzione, La Fenice Cooperativa Sociale rinnova il suo impegno nell’educazione ambientale delle future generazioni tiburtine

 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s