TOR LUPARA – Fuori al minimarket la lite sfocia nel sangue

Residenti e commecianti esasperati. "Ubriachi a ogni ora del giorno e della notte"

Enormi macchie di sangue per terra e sulla serranda del negozio. Una scena incredibile, quella a cui hanno assistito i residenti della parte alta di Tor Lupara, prima del Bar Crystal. È il risultato di una lite furibonda tra due uomini di origine peruviana che se le sono date di santa ragione nella tarda serata di sabato 6 novembre. Sul posto per le cure del caso sono intervenuti i sanitari del 118, ma anche i Carabinieri per raccogliere le prime testimonianze.
Sul fatto di cronaca si sa poco. Se non che i residenti hanno visto un’ambulanza arrivare intorno all’una di notte, una delle due persone medicata alla testa con un turbante, ma i motivi della lite sono ignoti.
Un caso, a quanto pare, tutt’altro che isolato. Infatti residenti e commercianti si trovano quotidianamente a combattere contro inciviltà e violenza, attirati anche da una vicina attività commerciale dove molti stranieri acquistano birre e altro alcol a basso prezzo. Anche nel primo pomeriggio si assistono a litigi, aggressioni, bottiglie lasciate in terra, urina e vomito.

LEGGI ANCHE  Scuola - "Le classi esclusivamente in Dad neanche il 7 per cento"

IL SERVIZIO COMPLETO SU TIBURNO IN EDICOLA DA MARTEDì 9 NOVEMBRE

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *