GUIDONIA – Viabilità, con 150 mila euro si rifà piazza Dalla Chiesa

Assegnato alla ditta “Cesa Srl” di Tor Sapienza la riqualificazione dello slargo centrale di Colle Fiorito che fino a un mese fa non faceva parte del patrimonio pubblico

E’ il punto nevralgico del quartiere, eppure è da sempre uno slargo “sgarrupato” e pericoloso per la viabilità dei pedoni e delle auto. Per questo l’amministrazione comunale di Guidonia Montecelio ha deciso di effettuare una manutenzione straordinaria e la riqualificazione di Piazza Carlo Alberto dalla Chiesa a Colle Fiorito.

Lo stabilisce la determina numero 280 firmata ieri, mercoledì primo dicembre, dal dirigente comunale ai Lavori pubblici Egidio Santamaria. Con l’atto viene aggiudicato l’appalto alla ditta “C.E.S.A. Srl” di viale Franco Angeli 5, nel quartiere romano di Tor Sapienza, che attraverso la piattaforma informatica del Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione ha presentato un’offerta per l’esecuzione dei lavori ad un importo totale di 150.593 euro e 75 centesimi. Per la riqualificazione della piazza l’amministrazione aveva varato un progetto da 160 mila euro.

LEGGI ANCHE  Guidonia – Nonno pusher in manette, spacciava ai domiciliari

Vale la pena ricordare che lo slargo centrale di Colle Fiorito non era area comunale fino ad un mese fa, anche se il 29 giugno 1993 la giunta dell’epoca la intitolò al Generale protagonista della lotta alle Brigate Rosse e alla Mafia ucciso da Cosa Nostra Lo scorso 27 ottobre infatti il dirigente Santamaria aveva preso atto dell’avvenuta acquisizione di fatto al patrimonio comunale in considerazione degli interventi e delle opere di urbanizzazione primaria e secondaria realizzati nel corso del tempo.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *