SANREMO 2022 – “Sei tu”, Fabrizio Moro torna al Festival

Il 46enne cantante di Guidonia vincitore delle edizioni 2018 e 2007: “Dedicata a chi mi ha salvato dalla parte peggiore di me”. E il 7 febbraio al cinema arriva “Ghiaccio”, il suo primo film con Vinicio Marchioni e Giacomo Ferrara

La 72esima edizione del Festival di Sanremo segna il ritorno in gara di Fabrizio Moro, il 46enne cantante originario di Setteville di Guidonia, vincitore tra i Big nel 2018 in coppia con Ermal Meta con “Non mi avete fatto niente” e tra i Giovani nel 2007 col brano “Pensa”.

L’artista presenta “Sei tu” alla kermesse musicale che si terrà al Teatro Ariston di Sanremo dal primo al 5 febbraio e sarà presentata da Amadeus affiancato dalle attrici Ornella Muti, Lorena Cesarini, Drusilla Foer, Maria Chiara Giannetta e Sabrina Ferilli.

“La canzone è una dedica d’amore ad una persona che mi ha salvato dalla parte peggiore di me stesso”, ha confidato Moro in un’intervista a RaiRadioUno.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Carnevale, festa e sfilate per tutto il mese di maggio

Il brano è stato scritto mentre Fabrizio ultimava la sceneggiatura di “Ghiaccio”, film al cinema dal 7 al 9 febbraio, due giorni dopo la finale del Festival di Sanremo, interpretato da Vinicio Marchioni e Giacomo Ferrara, noti al grande pubblico tv come “Er Freddo” e “Spadino” nelle serie “Romanzo Criminale” e “Suburra”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *