Polli

Una sfida per la sostenibilità ambientale nella filiera avicola

Lanciata da Regione Lazio, Lazio Innova, Almacube e Gruppo Amadori per trovare soluzioni innovative nella gestione verde di questo settore. Per candidarsi c’è tempo fino al 14 febbraio

Economia circolare e sostenibilità ambientale nella filiera avicola al centro di una challenge (sfida), “Circular economy and environmental sustainability in the poultry supply chain”, per micro-piccole-medie imprese e startup: è stata lanciata da Regione Lazio, Lazio Innova, Almacube con il partner tecnico Digital Magics, e il Gruppo Amadori. Obiettivo: ricercare  soluzioni per la valorizzazione degli scarti, la gestione dei rifiuti e l’utilizzo di materie prime innovative nelle fasi di allevamento, in un’ottica di green economy, risparmio energetico e impatto zero.

In palio 20 mila euro e servizi specialistici.

Per partecipare c’è tempo fino alle ore 12 del 14 febbraio 2022. Maggiori informazioni e candidature su: https://www.lazioinnova.grownnectia.eu/challenge-amadori/.

LEGGI ANCHE  Fondi Europei, 16 miliardi in arrivo per la Regione Lazio

 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *