GUIDONIA – Furti di ruote, un’altra auto “spogliata”

Continuano le scorribande dei ladri di pneumatici: stanotte è toccato ad una Ford Puma nuova di zecca in sosta davanti alla scuola di Colle Fiorito nella tarda serata di ieri

Continuano senza sosta le scorribande notturne dei ladri di ruote a Guidonia Montecelio. All’alba di oggi, giovedì 17 marzo, a ritrovare l’auto “spogliata” è stata una coppia di trentenni residenti nel quartiere di Colle Fiorito e proprietari di una Ford Puma acquistata a febbraio 2021.

Secondo quanto appreso dal quotidiano on line Tiburno.Tv, i ladri hanno preso di mira la Ford in sosta in un parcheggio condominiale di via delle Verbene all’altezza del civico 41, adiacente alla sede centrale della scuola “Giuliano Montelucci”, che nella tarda serata di ieri è stata vandalizzata da ignoti.

Alle 6 di stamane il proprietario ha trovato la vettura priva della ruota destra posteriore e poggiata su una batteria, per cui è probabile che i ladri siano stati disturbati durante il “lavoro” e costretti alla fuga lasciando gli altri tre pneumatici.

LEGGI ANCHE  TIVOLI – Città Sicura, 7.500 euro alla Polizia Locale per i controlli agli eventi

“Non è possibile che si continui con questi furti – si sfoga la coppia che ha presentato denuncia presso la Tenenza dei Carabinieri di Guidonia – i ladri rubano e noi cittadini ne paghiamo le conseguenze.

Noi personalmente non ce la stiamo passando bene, non possiamo credere che la mattina ci si possa ritrovare con la macchina fuori uso: ci vorrebbe maggiore vigilanza stiamo diventando sempre di più un quartiere malfamato e non è possibile vivere con l’angoscia che ci entrino in casa o che ci danneggino le macchine”.

Come denunciato in esclusiva da Tiburno.Tv, da oltre un mese Guidonia Montecelio è ripiombata negli anni ‘70 con la vecchia abitudine dei furti di ruote.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA – Tangenti in Comune, nove condanne e un’assoluzione

All’alba di mercoledì 16 febbraio i ladri avevano “spogliato” la Fiat Punto per la guida dei disabili all’interno di un’autoscuola lungo la via Tiburtina.

All’alba di venerdì 18 febbraio nel mirino era finita una Renault in sosta in piazza Aldo Moro all’Albuccione: in quel caso i malviventi erano stati notati da un disabile: intervenuto per sventare il furto, l’uomo era stato malmenato (Guarda il VIDEO).

Tra il 23 e il 25 febbraio altri furti erano stati segnalati nel quartiere di Marco Simone.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.