Tivoli – Nel campo 5 monopattini elettrici, denunciati per ricettazione 9 rom

Tra la refurtiva anche tv e attrezzi edili

Un altro ingente sequestro di materiale di provenienza dubbia è stato eseguito dai Carabinieri della Stazione di Tivoli Terme.
Dopo il rinvenimento del materiale edile del valore di circa 10.000 euro, sequestrato nei giorni scorsi a 3 giovani di etnia rom, denunciati a piede libero per ricettazione l’altra mattina altre 9 persone, anche in questo caso di etnia rom, sono state deferite all’Autorità Giudiziaria dopo un’attività di controllo che ha portato i militari ad eseguire la perquisizione dei loro domicili, ubicati in un campo nomadi.

I 9, di età compresa tra i 18 ed i 63 anni, sono stati trovati nella disponibilità di decine di attrezzi da lavoro edile, 5 monopattini elettrici, 1 tv 55 pollici e la somma 900 euro in contanti di cui non hanno saputo dimostrare la lecita detenzione.

LEGGI ANCHE  MENTANA - Cristina uccisa dal compagno, raccolta fondi per la famiglia

Anche per loro l’accusa è di ricettazione: sono in corso le attività dei Carabinieri finalizzate al rintraccio dei legittimi proprietari della merce, che è stata sequestrata.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.