GUIDONIA – Brucia il campo rom, arriva la Polizia

Le volanti bloccano la circolazione per consentire alla Protezione civile di spegnere le fiamme

Continua a bruciare Guidonia Montecelio. Dopo il rogo divampato nel primo pomeriggio di oggi, lunedì 27 giugno, in via Colle Giannetta a Guidonia Centro, altre colonne di fumo si sono alzate nel cielo della città dell’Aria.

Verso le ore 19 le fiamme hanno avvolto alcune sterpaglie circostanti il campo nomadi abusivo di via dell’Albuccione adiacente alla scuola della borgata: sul posto sono intervenute tre volanti della Polizia di Stato per bloccare il traffico e consentire di spegnere l’incendio ai volontari della Protezione Civile “Volontari Valle Aniene Associati”.

Pochi minuti dopo gli stessi volontari sono intervenuti insieme ai vigili del fuoco del distaccamento di Villa Adriana in via Vincenzo Bellini, sempre nella zona dell’Albuccione ma sul territorio del Comune di Tivoli, per spegnere le fiamme che lambivano le abitazioni

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Cave dismesse, il Comune torna a chiedere il ritombamento

Le operazioni di spegnimento sono tuttora in corso.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.