GUIDONIA – Finanze, il sindaco ci ripensa e riassume il dirigente di fiducia di Barbet

Rimosso il 4 luglio, da domani Niccolò Roccolino torna in servizio

Sollevarlo dall’incarico era stato uno dei suoi primissimi atti, anche perché a nominarlo era stato il suo predecessore Michel Barbet.

Ora, però, a tre mesi dalla scelta il sindaco di Guidonia Montecelio Mauro Lombardo ha cambiato idea e ha deciso di reintegrare in servizio il dirigente alle Finanze Niccolò Roccolino.

Lo stabilisce il decreto numero 100 – CLICCA E LEGGI IL DECRETO - firmato oggi, giovedì 6 ottobre, dal primo cittadino.

Il provvedimento prevede che da domattina, venerdì 7 ottobre, Niccolò Roccolino torni alla direzione del settore Tributi fino al 30 dicembre prossimo, data della naturale scadenza del contratto.

A far cambiare idea al sindaco Lombardo è stata una diffida presentata da Roccolino lo scorso 26 settembre in cui chiedeva di essere reintegrato nella posizione dirigenziale.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Nassiriya, omaggio ai caduti a 19 anni dalla strage

Vale la pena ricordare che lunedì 4 luglio il nuovo sindaco aveva affidato il settore Finanze a Fabio Lauro, già dirigente delle aree Affari Generali, Servizi Demografici e Sistemi Informativi (LEGGI L’ARTICOLO).

L’incarico a Lauro era ad interim fino all’espletamento di un bando di selezione per l’assunzione di un dirigente di fiducia della nuova amministrazione.

Con lo stesso decreto del 4 luglio il sindaco Lombardo aveva ritenuto automaticamente cessato il rapporto del Comune di Guidonia Montecelio con Niccolò Roccolino, nominato dirigente di fiducia dall’ex sindaco Michel Barbet, proprio in virtù della scadenza del precedente mandato sindacale.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.