TIVOLI – Marciapiede pubblico sconnesso, via libera ai lavori a spese dei residenti

Il Comune autorizza il progetto di sponsorizzazione in piazza Garibaldi: così la giunta Proietti contrasta abbandono e degrado

Il Comune di Tivoli dà il via libera ai lavori di manutenzione della pavimentazione del marciapiede e delle aiuole in piazza Garibaldi a spese dei residenti (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO DI TIBURNO).

Lo stabilisce la determina numero 1586 – CLICCA E LEGGI LA DETERMINA – firmata oggi, venerdì 7 giugno, dal Dirigente ai Lavori pubblici Tullio Lucci.

Con l’atto viene approvato lo schema di convenzione e autorizzato il Condominio denominato “Palazzina Tibur” ad eseguire l’intervento di pubblica utilità sul marciapiede all’altezza del civico 18 di piazza Giuseppe Garibaldi, proprio all’ingresso della città, così dissestato da costringere i pedoni a camminare in mezzo alla strada.

Il 7 ottobre 2021, quando già il marciapiede che costeggia la piazza presentava numerosi avvallamenti, era stata presentata al Comune la proposta di sponsorizzazione da parte di Natalino Perna, amministratore del Condominio denominato “Palazzina Tibur” di via Antonio del Re 12, la strada parallela a piazza Garibaldi dove ha sede la Procura della Repubblica.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Mancato rinnovo del contratto, scioperano i lavoratori dei Mercati Generali

Il 18 marzo scorso l’amministratore del Condominio aveva integrato la proposta presentando il progetto esecutivo dell’intervento su area pubblica di proprietà del Comune di Tivoli firmato dall’ingegner Marcello Eletti.

Così mercoledì 27 marzo con la delibera numero 61 –CLICCA E LEGGI LA DELIBERA– la giunta comunale guidata dal sindaco di Tivoli Giuseppe Proietti aveva approvato la proposta di sponsorizzazione.

La realizzazione dell’intervento viene definita congruente al perseguimento dell’obiettivo dell’Amministrazione, ossia di contrastare l’abbandono e il degrado di aree urbane, ed incentivare il loro recupero e utilizzo.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.