Monterotondo – Lite finisce a coltellate, arrestato minorenne

Lite finita a coltellate a Monterotondo. Nella tarda serata di ieri, in via Due Giugno, due ragazzi di 17 e 19 anni avrebbero iniziato a discutere animatamente per questioni, pare, legate ad un debito fino a quando il più piccolo ha estratto un coltetto a scatto dalla tasca colpendo il 19enne alla gamba sinistra.
L’aggressore è poi fuggito cercando di far perdere le proprie tracce e lasciando sul posto il ferito. Durante il parapiglia è rimasta coinvolta anche una passante di 73 anni, spinta a terra è caduta ed è rimasta ferita. Il 19enne ferito è stato trasportato all’ospedale di Monterotondo per le cure del caso, se la caverà in quindici giorni.
Per quanto riguarda il 17enne la sua fuga è stata bloccata dai carabinieri che lo hanno arrestato e portato nel centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli a Roma, dove rimarrà a disposizione del Tribunale per i minorenni.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Tributi, bloccata l’attività ordinaria di riscossione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.