Eurovision 2022: le città candidate ad ospitare l’evento

Il contest canoro in Italia grazie ai Måneskin, dopo un digiuno di 31 anni

I rumors su Chiara Ferragni

Eurovision 2022, edizione targata Italia: le prime a candidarsi come ospiti della manifestazione canora continentale sono state Roma e Torino. Ora il numero delle città è salito a 17 e la Rai, insieme all’Ebu (Unione Europea di Radiodiffusione), dovrà valutare le singole idoneità entro fine agosto.

A rispondere all’annuncio per la manifestazione di interesse sono state anche — tra i capoluoghi di regione —  Bologna, Genova, Firenze, Milano e Trieste. Tra i capoluoghi di provincia spiccano Alessandria, Matera, Pesaro, Rimini, Viterbo. Non si sono tirati indietro i comuni di Acireale, Bertinoro di Romagna, Jesolo, Palazzolo Acreide e Sanremo. Tutte le aspiranti candidate riceveranno un documento con i requisiti necessari per partecipare. Eurovision, che torna in Italia dopo 31 anni grazie alla vittoria dei Måneskin, si svolgerà come di consueto a maggio del prossimo anno.

LEGGI ANCHE  Una voce dal coro!

Quanto ai conduttori dell’ edizione numero 66 dell’Eurovision Song Contest, i rumors danno per certa la presenza di Chiara Ferragni e di Alessandro Cattelan.  L’influencer italiana da oltre 24 milioni di followers e il conduttore appena ingaggiato dalla Rai, sarebbero i nomi più papabili per l’evento.

Le rubriche di gossip fanno a gara per fare pronostici. Sembra però che la coppia super glamour abbia già messo d’accordo i vertici di Viale Mazzini. La tv di Stato non vorrebbe farsi scappare la bella Ferragni, amata dal mondo della Rete e pronta a conquistare anche il pubblico più tradizionale.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *