MONTEROTONDO – Il giovane aggredito è uscito dalla terapia intensiva

I carabinieri continuano le indagini per capire se l'episodio sia legato alla criminalità locale

Migliorano le condizioni del 21enne eretino aggredito martedì sera in pieno centro a Monterotondo (leggi qui). I medici del Policlinico Gemelli, dove è tutt’ora ricoverato, lo hanno trasferito nel reparto e dunque tolto dalla Terapia Intensiva. Le sue condizioni di salute non sono comunque buone a causa delle numerose ferite riportate al volto, alle vertebre e alla milza.

Intanto continuano le indagini dei Carabinieri della Stazione di Monterotondo che stanno cercando di capire cosa ci sia dietro questo pestaggio avvenuto dietro al Teatro Ramarini. I militari hanno acquisito i filmati delle attività limitrofe al luogo dell’aggressione. Al momento non si esclude nessuna ipotesi e si cerca di capire se ci sia connessione con gli ambienti della criminalità locale.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Clima, il premio Nobel Parisi: “Governi inadeguati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *