Tivoli – A Villa Adriana al via ai lavori per 1,8 milioni di euro

Sarà realizzata una pista ciclabile affiancata a un percorso pedonale che dal mausoleo dei Plauzi

Presto un nuovo volto per le aree urbane di: ponte Lucano, Villaggio Adriano e di via Maremmana Inferiore, situate nel quartiere di Villa Adriana. Sono stati, infatti, aggiudicati i lavori per realizzare l’intervento di riconnessione delle tre aree, per un importo di 1,8 milioni di euro provenienti dal “Bando periferie” (Dpcm del 25 maggio 2016 “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie della città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia”). Per realizzare gli interventi il Comune di Tivoli ha stipulato una convenzione con Città metropolitana di Roma. 

Il Progetto

Prevede la riqualificazione dell’area urbana di ponte Lucano e della via Maremmana Inferiore attraverso un insieme d’interventi urbanistici, ambientali e paesaggistici di opere infrastrutturali e di servizi, che avranno lo scopo di eliminare le situazioni di forte degrado presenti nell’area e ricucire le due frazioni residenziali alle due sponde del fiume Aniene.
In particolare, sono previsti:

  • il recupero delle aree pubbliche lungo l’Aniene, all’altezza dell’antico ponte romano, attraverso aree a verde attrezzato dedicate allo sport e alle attività all’aperto;
  • la sistemazione della viabilità di via Maremmana e dell’antico tracciato della via Tiburtina inserendo, tra i vari interventi, elementi di arredo urbano e realizzando marciapiedi e viali alberati;
  • l’adozione del doppio filare di cipressi su strada di ponte Lucano per rendere visibile da entrambe le sponde il tracciato antico della via Tiburtina, riunendo visivamente le due sponde;
  • la riapertura degli accessi ai due lati del ponte Lucano.
LEGGI ANCHE  Petrini nuovo presidente della comunità dei sindaci del parco regionale dei monti simbruini

L’obiettivo

Il progetto di riqualificazione ha l’obiettivo di permettere il recupero paesaggistico e quello relativo all’arredo urbano della via Maremmana inferiore (in quanto accesso della Villa Adriana e alla città di Tivoli dall’uscita dell’autostrada A24); di rendere assolutamente più fruibile l’area di ponte Lucano; di realizzare percorsi pedonali protetti e attrezzati lungo la viabilità pubblica e di stimolare l’attività giovanile attraverso il recupero, la valorizzazione e la gestione dei siti archeologici e degli immobili limitrofi.

Ecco come cambierà il quartiere secondo l’Assessore Di Giuseppe

Questo progetto ha un’enorme rilevanza per la città e per il quartiere di Villa Adriana, perché cambierà molto, migliorandola, l’immagine dell’area urbana di ponte Lucano, restituendo anche un nuovo modo di fruirla. I due assi interessati dall’intervento, strada di ponte Lucano e via Maremmana Inferiore, infatti, saranno completamente riqualificati dal punto di vista dell’arredo urbano attraverso nuove alberature, pavimentazioni, sedute ed elementi di arredo. Sarà realizzata una pista ciclabile affiancata a un percorso pedonale che dal mausoleo dei Plauzi arriverà sino alla rotatoria di Roccabruna, anch’essa completamente ridisegnata e rinnovata, mentre sarà, inoltre, riqualificato il tratto finale sino allo snodo autostradale. Un intervento che, insieme agli investimenti del ministero della Cultura sul mausoleo e sull’area circostante, restituiranno a quest’area – vero e proprio biglietto da visita del nostro territorio, che per secoli ha colpito l’immaginario di chi lo visitava – una nuova immagine e ai cittadini tante opportunità di viverla e abitarla in modo sicuro e bello

 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s