digitale

Piano Italia 5G al via

Per partecipare alla consultazione pubblica c’è tempo fino al 15 dicembre

Prende il via il Piano Italia 5G: c’è tempo fino al 15 dicembre 2021 per partecipare alla relativa consultazione pubblica, aperta cioè a osservazioni per incentivare la realizzazione delle infrastrutture di rete per lo sviluppo e la diffusione di questa tecnologia (l’indirizzo email è Italia5G_consultazione@governo.it). A disposizione ci sono 2,02 miliardi di euro. Italia 5G è una delle iniziative previste nella Strategia italiana per la Banda Ultra Larga (PDF) – Verso la Gigabit Society, approvata dal Comitato interministeriale per la transizione digitale (CiTD) il 25 maggio 2021, in attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che punta molto alla digitalizzazione, una delle 6 Missioni essenziali per l’arrivo delle risorse europee.

LEGGI ANCHE  Pagamenti elettronici: l'obbligo per i commercianti slitta al 2023

Intanto, il ministro della Transizione digitale Vittorio Colao ha già inviato a Bruxelles i documenti relativi a due obiettivi da centrare entro il 31 dicembre, il Piano “Cloud first e interoperabilità” (semplificazione delle corrispondenze digitali certe e sicure grazie alla posta elettronica certificata e ottimizzazione delle procedure di scambio dei dati tra le amministrazioni) e la piattaforma per i processi di acquisto delle pubbliche amministrazioni, il tutto in modo trasparente, rapido, efficiente. Per i cittadini la promessa è migliore rapidità per avere documentazione, sicurezza, efficienza.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *