GUIDONIA – “Romanista Anna Frank”, scritte razziste e svastiche in palestra

A Setteville non c’è pace per la palestra comunale: dopo i furti, gli sfregi della vergogna

“Romanista Anna Frank”. “Romanista ebreo”. Insulti e una svastica. Scritte razziste sono apparse ieri sera, mercoledì 22 giugno, a Guidonia Montecelio.

E’ accaduto in via Alessandro Manzoni, nel quartiere di Setteville, e nel mirino sono finiti i muri della palestra comunale, già oggetto di atti vandalici nelle ultime settimane.

Secondo le prime informazioni raccolte dal quotidiano on line Tiburno.Tv, i muri sono stati imbrattati intorno alle ore 23 dopo che atleti e allenatori di pallavolo avevano lasciato l’impianto sportivo gestito dalla “Asd Roma 3”. Alcuni residenti hanno notato i vandali in azione al buio e allertato la società di volley presieduta da Annamaria Aleo, ma quando i dirigenti sono giunti sul posto gli autori delle scritte si erano già dileguati.

LEGGI ANCHE  Le shopper ecologiche e i gadget personalizzati

In via Manzoni è intervenuta anche una volante della Polizia di Stato.

La palestra comunale è stata saccheggiata e danneggiata da ignoti per ben due volte: la prima nella notte tra domenica 29 e lunedì 30 maggio, la seconda tra domenica 19 e lunedì 20 giugno.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.