“Il Salvatore nasce a Jenne”: il Presepe Vivente in edizione speciale

Il 27 dicembre e il 5 gennaio. Corsi di recitazione per preparare i protagonisti del presepe. Nell'organizzazione anche Natalie Caldonazzo

Nonni e bambini del paese insieme ad attori e autori. C’è attesa a Jenne per il ritorno del Presepe Vivente, incluso nel programma “Natale a Jenne”, dopo lo stop forzato imposto dalla pandemia.

L’evento, riconosciuto dalla Regione Lazio come manifestazione storica e promosso dall’assessorato al Turismo della Pisana, quest’anno alza la posta in gioco: l’edizione “Il Salvatore nasce a Jenne” è speciale e vedrà parte attiva nel progetto di professionisti dello spettacolo.

I preparativi sono cominciati a novembre con l’avvio di seminari di recitazione, mentre le Sacre Rappresentazioni andranno in scena, tra la piazza e i vicoli, il 27 dicembre 2022 e il 5 gennaio 2023.

La manifestazione, promossa dal comune in collaborazione con la Pro Loco, nell’edizione 2022 è stata affidata alla competenza di due autori televisivi, Paolo Logli e Paola Tavella. Le scenografie invece sono curate da Dario Vandelli.

LEGGI ANCHE  Canone Rai, chi ha diritto all'esenzione

La particolarità inoltre risiede anche nella partecipazione di artiste affermate e apprezzate dal pubblico come Milena Miconi e Natalie Caldonazzo.

Protagonisti del presepe gente del posto e manichini(C.N.)

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.