ROMA – Il Pantheon non è più gratis: si pagherà 5 euro per entrare

In arrivo il biglietto d'ingresso per uno dei monumenti più noti della Capitale. Ecco chi non paga

Conosciuto ovunque soprattutto per la splendida volta con il foro al centro, è il sito culturale più visitato in Italia e a breve, l’ingresso per ammirarlo non sarà più gratuito. E’ stato fissato infatti a cinque euro il costo del biglietto d’ingresso al Pantheon di Roma, che diviene così a pagamento.

A deciderlo un accordo siglato nella giornata di ieri, giovedì 16 marzo 2023, tra il Ministero della Cultura e la Diocesi di Roma che porta a una svolta nell’approvazione del ticket dopo circa due anni di discussioni e polemiche.

L’accesso al monumento edificato nell’antica Roma come tempio dedicato a tutte le divinità e oggi basilica cristiana, resterà gratuito per i romani residenti, per i fedeli durante le funzioni liturgiche, per i minori di 18 anni, le categorie già esentate e gli accompagnatori. Entrata libera anche per le scolaresche e i docenti a seguito.  I ragazzi under 25 invece pagheranno solamente 2 euro.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Crollano calcinacci, paura nel Centro urbano

Gli introiti della vendita dei biglietti andranno per il 70% al Ministero e il 30% alla Diocesi di Roma.

“In appena tre mesi – ha dichiarato il Ministro Gennaro Sangiuliano -siamo giunti a definire un obiettivo basato sul buonsenso: far pagare un modico biglietto per il sito culturale più visitato in Italia. Le risorse ricavate, una parte della quale andrà anche al Comune e una parte destinata ad azioni di sostegno della povertà, saranno utilizzate per la manutenzione e la riqualificazione del Pantheon”.

La Diocesi di Roma invece utilizzerà le risorse per attività caritative e culturali e “per la manutenzione, conservazione e restauro di chiese di proprietà statale presenti nel suo territorio”, precisano dal Ministero.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Via libera al Centro commerciale sulla Nomentana

Chi però vuol approfittare di ammirare ancora per poco gratis quell’effetto che fa la luce quando entra attraverso l’oculus sopra la cupola, ha ancora tempo giacché deve essere stabilita la data in cui il ticket diventerà realtà, mancano infatti dei passaggi dell’iter tecnico per rendere effettivo il tagliando.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.