GUIDONIA – Open day all’aeroporto: mostre ed esibizioni di volo. L’accesso libero

La manifestazione organizzata per festeggiare il centenario dell'Aeronautica

Open day oggi, martedì 28 marzo, all’aeroporto “Alfredo Barbieri” di Guidonia Montecelio in occasione del centenario dell’Aeronautica Militare. Lo storico scalo base del 60° Stormo aprirà le porte al pubblico presentando una mostra dei velivoli storici del Comando Scuole, con attività di volo ed esibizioni delle capacità operative. L’aeroporto sarà aperto dalle 10 alle 18. L’esibizione aerea è prevista alle ore 13.

Cerimonia Militare anche al Pincio

Il 28 marzo, data di costituzione dell’Aeronautica Militare, sarà celebrato anche a Roma con due eventi principali:  una cerimonia militare nella terrazza del Pincio e un sorvolo aereo sulla città di Roma.

In Piazza del Popolo, dal 24 al 29 marzo 2023, sarà realizzato il villaggio aeronautico “Air Force Experience” che consentirà ai cittadini di ogni età di conoscere meglio l’Aeronautica Militare.

LEGGI ANCHE  MORICONE - Elezioni, Giovanni Battista Pascazi è sindaco per la quarta volta

Velivoli in mostra statica, percorsi esperienziali, incontri informativi e d’intrattenimento, stand promozionali, simulatori ludici, proiezioni, esibizioni musicali e sportive per vivere insieme il 100° compleanno dell’Arma Azzurra.

Il Barbieri di Guidonia

L’aeroporto è stato realizzato tra il 1915 e il 1916, destinato ad accogliere una scuola di pilotaggio dove vennero formati i piloti destinati all’impiego durante la prima guerra mondiale. Dopo la fine del conflitto divenne inizialmente un deposito per i velivoli non più impiegati per scopi bellici e quindi divenne sede di una squadriglia sperimentale.

Il 23 ottobre 1930 è stata avviata la costruzione di un nuovo centro per ricerche, studi ed esperienze che fu inaugurato il 27 aprile del 1935, data del settimo anniversario della morte del generale del Genio aeronautico Alessandro Guidoni, a cui venne intitolata la città di fondazione di Guidonia edificata a ridosso dell’area aeroportuale.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.