Sfida tra scuole per il miglior presepe: la Regione Lazio stanzia 102mila euro

Come partecipare al concorso

Sfida tra scuole per il miglior presepe 2023. La Regione Lazio ha bandito un concorso dedicato agli studenti delle scuole statali e paritarie, primarie e secondarie di primo e secondo grado, intitolato: “Sulle strade di San Francesco. Il Presepe: ottocento anni di storia”. In palio 102mila euro e un viaggio nel Lazio. La notizia è stata resa nota oggi, 28 novembre, e la partecipazione deve essere regolarizzata entro il 5 diembre.

Il primo Presepe fu una iniziativa che San Francesco realizzò nel Lazio, a Greccio, ora in provincia di Rieti – ha spiegato l’assessore alle politiche giovanili Baldassarre – Quest’anno, celebriamo l’ottavo centenario della prima rappresentazione del presepe di San Francesco”.

Il concorso è gestito da LazioCrea: il bando e altre info si possono trovare al seguente sito web.

I premi saranno assegnati nel corso del “Concerto di Natale”, che si terrà in data 13 dicembre 2023 presso il Teatro dell’Opera di Roma.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Campo nomadi, il sindaco: "Non esistono case popolari da assegnare specificatamente ai rom"

Caratteristiche dei Presepi

I Presepi dovranno avere come soggetto almeno la Natività e dovranno essere realizzati dall’Istituzione scolastica partecipante nel corso dell’anno scolastico 2023-2024.

I Presepi realizzati dovranno rispettare le seguenti caratteristiche: dimensioni massime: 1mt x 1mt x 70cm e essere realizzati dagli alunni e dalle alunne di una o più classi della medesima Istituzione scolastica,
sotto la guida dei relativi docenti.

 Premi

L’ammontare complessivo dei premi destinati ai migliori Presepi presentati dalle predette Istituzioni scolastiche è ripartito nei seguenti ambiti territoriali: Comune di Roma Capitale; Città Metropolitana di Roma Capitale (escluso il Comune di Roma Capitale); Provincia di Viterbo; Provincia di Rieti; Provincia di Latina;
Provincia di Frosinone.

Il valore del premio unitario destinato ai migliori Presepi presentati dalle:

  • Scuole primarie, statali e paritarie, aventi sede in uno dei sei ambiti territoriali sopra indicati, ammonta
    ad euro 4.000,00 (quattromila/00), per un importo totale di euro 24.000,00 (ventiquattromila/00);
  • Scuole secondarie, statali e paritarie, di primo grado, aventi sede in uno dei sei ambiti territoriali sopra indicati, ammonta ad euro 6.000,00 (seimila/00), per un importo totale di euro 36.000,00;
LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Truffa del contratto Enel, la Madre Superiora smaschera il venditore

Ciascuna Istituzione scolastica può presentare una sola domanda di partecipazione al Concorso e, dunque, può candidare un solo Presepe.

La domanda dovrà essere presentata dal Legale Rappresentante dell’Istituzione scolastica esclusivamente per via telematica, tramite la piattaforma informatica disponibile al seguente link: https://webapp.regione.lazio.it/presepilazio2023 , come meglio descritto nel Manuale d’uso dell’applicativo al quale si rimanda per ulteriori dettagli.

 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.