GUIDONIA - I colleghi litigano, il paciere sfregiato a colpi di lama

Zuffa ai Mercati Generali, 37enne in ospedale

Tra i due litiganti, il terzo ci rimette.

E’ accaduto venerdì 29 marzo al Centro Agroalimentare Romano di Setteville di Guidonia, dove un egiziano è stato accoltellato nel tentativo di sedare una lite tra connazionali.

La vittima, un 37enne incensurato, è stata soccorsa da un’ambulanza del 118 e trasportata al policlinico Umberto I di Roma in codice giallo.

Secondo una prima ricostruzione degli agenti del commissariato di Tivoli, verso le 9 del mattino un 27enne e un 50enne, entrambi egiziani e già noti alle forze dell’ordine stavano litigando all’interno di un magazzino

Stando alle testimonianza raccolte dagli investigatori, sarebbe stato il 27enne ad impugnare il coltello puntandolo al volto del connazionale 37enne intervenuto e provocandogli una profonda ferita all’altezza del sopracciglio.

LEGGI ANCHE  MONTEROTONDO – Nell’International Jazz Day al Cinema Mancini si celebra Giovanni Tommaso

Giunti sul posto, i poliziotti hanno individuato il luogo del ferimento, mentre il coltello non è stato rinvenuto. Maggiori dettagli potrebbero essere forniti dall’analisi delle telecamere di videosorveglianza.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.