PALESTRINA – Elezioni, Italia dei Diritti vuole candidare Gabriel Garko capolista

Appello del Segretario provinciale Carlo Spinelli al noto attore residente a Zagarolo

E’ tempo di campagna elettorale a Palestrina, dove il prossimo 8 e 9 giugno si svolgeranno le consultazioni elettorali per eleggere il nuovo sindaco e il consiglio comunale.

Al momento sono due i candidati sindaci annunciati.

Nel Centrodestra Fratelli d’Italia e Forza Italia hanno designato come candidato sindaco il medico Lorenzo Fornasin, supportato anche da diverse liste civiche.

Italia dei Diritti, Movimento presieduto dal giornalista Antonello De Pierro, ha invece lanciato la candidatura a sindaco di Marco Zoppini, recepito come un vero e proprio fulmine a ciel sereno dai politici prenestini.

Oggi, mercoledì 3 aprile, in un comunicato stampa è il Segretario Provinciale romano e responsabile nazionale per la Politica Interna IdD Carlo Spinelli a svelare, in parte, le intenzioni del movimento relative alle prossime amministrative di Palestrina.

“La presenza del nostro movimento alle amministrative di Palestrina rappresenta la vera novità nel panorama politico prenestino e questo è innegabile; Italia dei Diritti si presenta agli elettori palestrinesi con la faccia pulita del cambiamento con l’intento di rilanciare l’antica Praeneste sotto ogni punto di vista compreso quello culturale e artistico”, scrive Spinelli.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Rifiutò di indossare la mascherina al concorso, militare assolto

“Per questo motivo – continua Spinelli- lanciamo un accorato appello all’attore Gabriel Garko affinché sposi la nostra causa e si candidi all’interno della nostra lista offrendo allo stesso Garko la prestigiosa posizione di capolista.

La nostra volontà di candidare l’attore piemontese, che da anni risiede a Zagarolo e che quindi vive dall’interno la realtà del territorio prenestino, nasce dall’esigenza di affidare a chi della cultura ne fa una professione ( non dimentichiamoci che ha scritto anche dei libri ) il rilancio culturale e artistico della Città.

Non solo ma Gabriel ha avuto il coraggio di aprire il sipario sulla sua vita privata mettendo a rischio la credibilità del personaggio che si era creato nel tempo minando anche la sua carriera di attore”.

“Ed è proprio il coraggio di rimettersi in gioco – prosegue ancora l’esponente IdD – che Gabriel Garko ha dimostrato liberandosi, pur correndo dei rischi, da una veste che ormai gli andava stretta che ci ha convinto ancor di più a lanciare questo appello e a chiedergli pubblicamente di aderire alla nostra lista candidandosi nel comune di Palestrina sotto il simbolo dell’Italia dei Diritti per dare un contributo importante al rilancio culturale del comune prenestino, oltre che a essere di esempio per tutti coloro che si sentono costretti a vivere una vita non propria nascondendosi dietro una maschera per il timore di essere discriminati.

Concludo – chiosa Spinelli – chiedendo a Garko di lanciarsi in questa avventura facendo sì che da Palestrina possa levarsi il vento del cambiamento per poi soffiare forte in tutto il bel Paese”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.