TIVOLI – Strade più sicure, 71 mila euro per l’incrocio pericoloso

L’amministrazione Proietti migliora la viabilità ai cittadini

L’obiettivo dichiarato è migliorare la viabilità comunale e garantire la sicurezza e l’adeguamento al Codice della Strada.

Così l’amministrazione comunale di Tivoli guidata dal sindaco Giuseppe Proietti ha deciso di intervenire per evitare situazioni di estremo pericolo che possono generare rischio per gli utenti della strada.

Lo stabilisce la determina numero 905 – CLICCA E LEGGI LA DETERMINA – firmata giovedì 28 marzo dal dirigente ai Lavori pubblici Tullio Lucci.

Con l’atto viene affidato al “Consorzio Simplex Scarl” di Roma l’intervento da 71.694 euro e 93 centesimi per mettere in sicurezza l’incrocio tra via Trilussa e via Elsa Morante, a Tivoli Terme.

Interpellato mediante il Portale acquisti in rete PA MePA, il Consorzio ha presentato un ribasso del 3,51% rispetto all’importo originario di progetto pari a 86.572,26 euro.

LEGGI ANCHE  SUBIACO - Roberto Mancini, omaggio al poliziotto eroe della Terra dei Fuochi

Il 19 marzo il Consorzio Simplex ha comunicato che, per problemi logistici, l’impresa esecutrice dei lavori sarà la ditta “Onorati Costruzioni Generali Srl” di Canterano.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.